Idropulitrici a Torino

L’idropulitrice è un macchinario che preleva acqua corrente da un qualsiasi rubinetto, e la trasforma in un getto (piatto, il più delle volte) ad alta pressione.
In molti modelli l’acqua viene contemporaneamente scaldata ad un temperatura regolabile fino a 110 °c.

Quasi tutti i modelli hanno la possibilità di erogare insieme all’acqua ad alta pressione un detergente che migliori e faciliti la pulizia delle superfici.

Tipologie di Idropulitrici

ACQUA CALDA

Indicate maggiormente nei casi dove la superficie da lavare sia unta e/o sporca di grasso.

ACQUA FREDDA

Perfette per superfici come pavimenti esterni o carrozzerie di veicoli, sporche ma non unte.

Richiedi informazioni per l’acquisto o il noleggio di idropulitrici

Idropulitrici a Torino – Scopri tutte le caratteristiche

Dati Tecnici

Essendo alimentata dalla rete idrica e dalla corrente 220 o 400 v, l’autonomia di lavoro di una idropulitrice è pressocchè illimitata.

A cosa serve?

L’idropulitrice serve per lavare in autonomia praticamente tutto ciò che è sporco, mezzi di lavoro di qualsiasi tipo, autoveicoli, motoveicoli, macchinari (o parte di essi), muri, terrazzi e pavimentazioni di qualsiasi tipo. Con l’accessorio dedicato serve anche a sturare tubazioni tipo scarichi fognari e grondaie.

Come si utilizza?

Semplicemente allacciando con un tubo di gomma l’idropulitrice alla rete idrica e attaccando la spina alla corrente elettrica.
L’uscita dell’acqua in pressione viene comandata dall’operatore azionando una pistola che si tiene in mano, così come il suo arresto.

Quali sono le applicazioni e gli ambiti di utilizzo?

Praticamente qualsiasi superficie dove vi sia dello sporco ostinato o di difficile rimozione.

In quali ambienti è consigliato?

In tutti gli ambienti dove è possibile la dispersione o la raccolta dell’acqua erogata sotto pressione.

Quali sono i punti di forza?

L’acqua letteralmente “sparata” ad alta pressione permette una pulizia rapida ed efficace, talvolta permette il risultato senza l’ausilio di detergenti.
L’azione pulente dell’acqua sotto pressione è ulteriormente enfatizzata dal riscaldamento della stessa.

Il prodotto ha diverse versioni o varianti?

Le idropulitrici si dividono in due macro categorie: ad acqua calda e ad acqua fredda.

In entrambe le categorie (fredda/calda)esistono diversi modelli che si differenziano per:

  • motore a scoppio, che permette l’uso dell’idropulitrice ove non sia presente corrente elettrica
  • pressione dell’acqua erogata
  • portata dell’acqua erogata (a parità di pressione piu o meno litri d’acqua)
  • potenza elettrica assorbita dal motore
  • monofase(220v) o trifase (400v)
Quali accessori sono disponibili?

Per esigenza particolari sono disponibili prolunghe del tubo alta pressione, kit anticalcare (per acque dure) e 3 diverse varianti di ugelli, a seconda del tipo di getto d’acqua richiesto. Quasi tutti i modelli hanno come accessorio l’avvolgitubo alta pressione.

Scopri le offerte sulle nostre idropulitrici a Torino

Contattaci

Hai bisogno di informazioni? Contattaci!

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt